Visto nel Duomo di Taranto, ovvero un matrimonio di chi non sa stare al suo posto

Solenne. Regale. Raffinata. Così apparve,nella cattedrale agli occhi degli invitati. Un sontuoso bouquet di orchidee e zagare le ricadeva tra le candide pieghe dell'abito nuziale,  diffondendo un acuto profumo.   I piedini, calzati di raso bianco disegnavano l'asse di simmetria della maestosa navata, si posavano con cura  sulla guida rossa e un ancheggiare misurato imponeva alle pieghe dell'abito l'oscillazione necessaria a mettere … Continua a leggere

O tempora , o mores!

Come appendice alla storia precedente è opportuno ricordare che intorno al 1100 c'era una gran richiesta di reliquie.  I resti dei santi venivano ricercati per ogni dove e spesso ridotti in minuti frammenti per essere inseriti in medaglioni e reliquiari.  Di alcuni, particolarmente richiesti, si arrivò a saponificare i corpi che, opportunamente diluiti, potevano essere versati in bottigliette-reliquiari (ce n'è … Continua a leggere

Una storia di tanto tempo fa … per Caviotto che me l’ha chiesta.

Molti furono i monaci Irlandesi che dopo la caduta dell'impero romano passarono per l'Italia per recarsi in pellegrinaggio in Terra Santa e per evangelizzare le popolazioni barbare che un bel giorno i romani, senza sapere perché, si erano ritrovati in casa.  San Colombano, San Frediano, Sant'Orso, San Cataldo e tanti altri devoti monaci , seguendo gli itinerari segnati nella  Tavola … Continua a leggere

La strada della democrazia

Il lungo e gradito commento di un anonimo visitatore mi spinge ad una riflessione…Il governo in carica non spinse all’astensione quando, dopo Chernobil, fummo chiamati ad esprimerci sull’abolizione della ricerca e della produzione di energia nel campo del nucleare. Vi ricordate di allora? Tutti i partiti erano per l’abolizione, pertanto avrebbbero potuto varare in parlamento una legge coerente, assumendosi la … Continua a leggere

La lezione di Ponzio Pilato

La lezione di Ponzio Pilato le gerarchie ecclesiastiche che spingono all'astensione  l'hanno imparata bene.   Della conversione delle coscienze non gliene importa niente: il loro problema è "vincere" non "con-vincere". Per cui non si chiedono dove sta la verità, cioè dove l'amore deve lenire le pene dell'umanità e redimere le sue debolezze.   Da qui la distanza tra il comune sentire sulla … Continua a leggere

Ritorno in Patria

Ho approfittato di un invito in Puglia per alcuni seminari , per trattenermi a Taranto nella fine settimana. Sono tornato nei luoghi magici della mia infanzia: tra le rive del mar Piccolo e le sorgenti del fiume Galeso a inebriarmi, come allora, dei profumi delle erbe dei campi e dei loro colori, tra i tronchi contorti degli ulivi millenari.  Uno … Continua a leggere

Pinocchio e il Giudice

Alcune recenti vicende giudiziarie sono una manifestazione palese delle conseguenze del teroema di Godel.   La tesi dimostrata da Godel è che un sistema di assiomi (per esempio le regole imposte dalle leggi) per quanto esteso, o è incompleto o è incoerente. Vale a dire che in ogni sistema di assiomi esistono proposizioni di cui non si può dire se sono … Continua a leggere