Tremendamenti

E ci siamo dovuti rimangiare Tremonti dopo che era stato vomitato via dal ministero che aveva pasticciato. La sua nomina mi ha lasciato senza parole.   Così, un po' pensando a lui , un po' a quello che farà della finanziaria, mi sono inventato una parola nuova: "tremendamento" .   Propongo di adottarla per tutte le modifiche, nel testo di una legge … Continua a leggere

La smorfia

La smorfia imbronciata di Tremonti a Ballarò del 20 settembre la dice lunga sull'uomo che è. Si adombra se qualcuno lo contraddice, gioca solo se è lui a dettare le regole.   Me lo immagino da bambino: deve averne prese tante dai compagni!  O , per diventare così antipatico, deve averlo protetto la maestra con sistematica determinazione … Intanto lui e il suo … Continua a leggere

L’orizzonte degli eventi

Teniamo nascosta accuratamente alla nostra coscienza di uomini moderni l'idea stessa della morte. Ma essa è, per ognuno, l'orizzonte degli eventi che non possiamo fare meno di tenere presente, se vogliamo godere pienamente della vita che ci è data. E' ormai un dato antropologico della modernità. Quanto più la morte è mostrata spettacolarmente nei media di evasione ed informazione, tanto … Continua a leggere

Terra Vittoria

"Qui  non piove da milioni di anni e non pioverà per altri milioni e milioni di anni…".  Questa consapevolezza raggelante aggiungeva alla maestosità muta del ghiacciaio, la dolorosa consapevolezza del limite del mio orizzonte temporale:  aspiriamo all'immortalità ma il lasso di tempo necessario ad un ghiacciaio per scavare il suo letto ci sgomenta.  Ma , oltre al tempo, anche lo spazio  … Continua a leggere

Una notte di Dicembre…

Quando verso, le undici di notte, ho intuito che da quello stretto spazio di sereno sarebbero piovuti fiotti di luce, sono corso a prendere la mia fedele Nikon e ho atteso paziente che i raggi inondassero la neve sollevata dal turbine che dal ghiacciaio Ferrar si precipita sul pack. A mezzanotte … l'incanto. Per sempre.

Sassi

 Niente di più normale che camminare sulla spiaggia e trovare sassi levigati dalle onde.La spiaggia è quella del post del 17 Agosto…  Solo che quei sassi vengono da Cipro, Napoli, Siracusa, Sibari, Santorini e chissà da dove altro…Non sono lì portati dalle correnti ma dalle imbarcazioni degli antichi dove facevano da zavorra..  Per gli occhi che lo sanno vedere, dal … Continua a leggere